Vuoi ricevere un avviso sulle novità del nostro sito web?
Iscriviti alla nostra newsletter!

1 commento

  1. Un serio progetto di recupero e valorizzazione della Galleria Umberto non può che partire dal concetto di cura: 1) cura nei confronti delle persone che, vivendo in condizioni di povertà estrema, hanno fatto della galleria la propria dimora. Prendersi cura di queste persone significa ridare loro dignità, non in una dimensione assistenziale, ma civile e umana. 2) Cura nei confronti di un luogo da valorizzare attraverso iniziative che coinvolgano attori pubblici, privati e cittadini nella ideazione di progetti che diano risalto alla galleria (eventi culturali, mostre outdoor, sfilate, ecc.) come luogo da vivere quotidianamente e non solo come luogo di transito. Va implementata una politica fatta da una sinergia di attori che sappia trovare soluzioni comuni di fronte alla rigenerazione di questo e di tanti altri spazi pubblici della città con soluzioni alternative rispetto alle pure logiche di mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.