Le vicende del Covid ci avevano sin qui impedito di discutere a Benevento il numero scorso di Infinitimindi, il 18/2021, che conteneva tra le altre cose, due saggi di grande interesse: il primo di Carmine Nardone con la sua riflessione sul valore assoluto dell’Appennino e delle aree interne per ripensare interamente uno sviluppo sostenibile e il secondo invece dei ricercatori di Futuridea, questa bellissima realtà sannita che testardamente non si è fermata nel suo sforzo di coniugare una idea di sviluppo sostenibile con l’innovazione anche la più avanzata, Francesco Nardone, Ilaria Sgambato e Beatrice Fucci. Ieri finalmente c’è stato l’incontro a cui hanno preso parte anche Nando Morra, storico dirigente sindacale e del movimento operaio e Gianfranco Nappi. Discussione molto intensa sui contenuti dei saggi ed anche sul tema di fondo rappresentato dall’esigenza di una nuova capacità politica in grado di essere all’altezza delle sfide di questo tempo.

Insieme ad alcune foto dell’incontro, pubblichiamo anche i due saggi, per favorirne ulteriormente la diffusione e la conoscenza.

035-052

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere un avviso sulle novità del nostro sito web?
Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *