Ringrazio Roberta Calbi che mi ha segnalato una intervista comparsa ieri su il Fatto Quotidiano. L’intervista è di Enrico Fierro, giornalista dalle prove più difficili su vari fronti ed emergenze nella sua lunga esperienza professionale e di impegno civile. L’intervistato è Giacomo Corbisiero, giovane lavoratore irpino in terra del Nord, a Codogno, pensate un po’. E, naturalmente e purtroppo, colpito dal virus ma in via di guarigione ( AUGURISSIMI! ). Tra le altre cose, Giacomo racconta che nel tempo della sua ‘clausura’ a casa, tra le altre cose, sta leggendo un libro dedicato a Michele D’Ambrosio ” dirigente e deputato del Partito Comunista , un intellettuale delle mie parti che ha sacrificato la vita per ideali di giustiza e di libertà “, dice di lui. Credo farebbe molto piacere a Michele sapere come è ricordato da un giovane delle sue terre. E quindi grazie Giacomo per le cose che dici nella tua intervista, per quello che fai e per aver riportato alla memoria in me anni intensi di amicizia e di lotta con Michele.

Gianfranco Nappi

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere un avviso sulle novità del nostro sito web?
Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *