Ringraziamo i compagni de il Manifesto per la scelta editoriale che hanno compiuto ieri di aprire nei fatti il giornale con la pubblicazione di una parte dell’intervento di Mario Tronti ospitato sul nuovo numero di Infinitimondi, il 26/2022.

Con quell’intervento Mario Tronti dialoga con le sollecitazioni che gli sono pervenute da tre rappresentanti di Associazioni politiche e culturali campane, che raccolgono prevalentemente esperienze giovanili di impegno e di pensiero: Antonio Avilio di Rinascita di Pomigliano d’Arco, Michele Grimaldi della Casa del Popolo di Scafati, Giovanni Sannino di Futuro Prossimo a Napoli.

Scegliamo di pubblicare integralmente il contributo di Mario Tronti anche per il momento che è difficile definire che stanno attraversando le forze di sinistra e democratiche tutte in Italia ed in Europa: non si sfugge alla sensazione di un collasso, di un precipitare senza freni che solo da una radicale messa in discussione di culture e di pratiche e dal recupero di una visione alta e profonda della politica e della storia può essere recuperata. Il contributo di Mario Tronti in questo quadro presenta il respiro necessario a cui guardare e di cui c’è bisogno: anche per questo lo ringraziamo e abbiamo voluto assicurare la diffusione più ampia al suo intervento.

IL SAGGIO DI MARIO TRONTI

018

034

035

036

037

038

039

Peraltro tutto questo in un numero che offre contributi altrettanto significativi in questo spirito: Luciana Castellina ragiona sull’esperienza storica di impegno politico delle giovani generazioni e del bisogno che c’è oggi di una rottura con il presente; Pietro Folena riannoda il filo di una riflessione sulla sinistra necessaria, sociale, del lavoro e capace di ritrovare le ragioni originarie che ispirarono il movimento socialista; Carmine Nardone ci accompagna in una riflessione decisiva sul tema della produzione globale di cibo; Gianfranco Nappi ragiona sul bisogno che c’è di trasformare la forza sociale del mondo dell’associazionismo e dei movimenti locali e parziali in forza politica; Nino Galante ci aiuta a capire le ragioni della vittoria di Lula in Brasile e della sfida difficilissima ma straordinaria che lo attende; Francesco De Martino a venti anni dalla scomparsa…

E questo solo per citare alcuni degli altri contributi di un numero che non si può perdere e che scrivendo a infinitimondirivista@gmail.com potete avere all’indirizzo desiderato senza costi di spedizione aggiunti.

002

003

INFINITIMONDI E’ TOTALMENTE AUTOFINANZIATO E SI REGGE SUL SOSTEGNO DEI SUOI LETTORI E DELLA SUA COMUNITA’ IN FORMAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere un avviso sulle novità del nostro sito web?
Iscriviti alla nostra newsletter!

Termini e Condizioni *

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.