Il Messaggio che ci ha inviato Daniela Pergreffi:

La quarantena si chiama cosi perché dovrebbe durare 40 giorni. Ma non è ancora finita. Sono invece finite le pagine del mio sketchbook, strana coincidenza, o forse è un segno…Mi sa che da oggi scivoliamo in uno spazio senza tempo, senza scadenze, senza certezze, dominato però dal senso di attesa. Non me la sento più di rispettare il tempo misurabile per abbinare ad esso un disegno, questa dimensione inizia a starmi stretta perché la mia personale scansione del tempo si è totalmente sfasata rispetto agli strumenti di misurazione oggettiva. Si dilata e si riduce in base a ciò che faccio o ai pensieri che mi occupano la mente perciò il mio nuovo diario seguirà questo ritmo e non so se e quando si tradurrà in un nuovo disegno. Con questo sono 40 e il 10 Marzo non ci avrei creduto…” .

Grazie Daniela. Ciascuno di noi si sta misurando con questa ‘novità’ e sta reagendo a modo suo.

Questo sito sta cercando di essere punto di ‘dialogo’ e di ‘vicinanza’, oltrechè di riflessione.

Siamo qui.

Ti aspettiamo.

Grazie e torna presto.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi ricevere un avviso sulle novità del nostro sito web?
Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *